L’atleta del Cai Cim Sag Trieste, che nella scorsa stagione si era messa al collo la medaglia d’oro nella stessa specialità ma nella distanza dei 40km (competizione annullata quest’anno), si è messa alla prova su un percorso della lunghezza di 20km per 1300 m dislivello: dopo un avvio difficoltoso causa partenza veloce, Nicol ha iniziato la sua rimonta recuperando posizioni su posizioni fino a tagliare il traguardo in 11ma posizione assoluta e 6a fra le italiane, piazzamento che l’è valso il titolo di Vice Campionessa Italiana di categoria.

“Ero un po’ indecisa se prendere parte o meno a questa competizione perché era, per me, una gara “corta”, dove bisognava partire forte da subito e io sono una a cui servono un paio di km per ingranare… Dopo un avvio non semplice, infatti, man mano che andavo avanti stavo sempre meglio e sono riuscita a recuperare alcune posizioni dopo il 7km. Nel complesso sono contenta di come è andata perché, anche se non era una gara adatta a me, ho fatto un buon risultato!.” #FORNA