Si è conclusa domenica con il facile successo sul Cus Cagliari la stagione dell’U18 del Futurosa, impegnata nel weekend a Urbania, nelle Marche, per la seconda fase interregionale. Una vittoria dal sapore amaro quello raccolto dalle rosanero, che a causa della sconfitta subita nel match d’esordio contro il Baskettiamo Vittuone, hanno concluso il concentramento n.1 in seconda posizione, non riuscendo così a staccare il pass per le Finali Nazionali.

Nonostante anche la squadra lombarda infatti fosse alla loro portata, le ragazze di coach Alessio Scala non sono riuscite a giocare come al solito nella sfida contro le milanesi e hanno quindi pagato a caro prezzo una giornata storta: la vittoria contro Futurosa (45-57) e le successive contro Cus Cagliari e San Raffaele Basket hanno così permesso al Baskettiamo Vittuone di qualificarsi alla finale tricolore.

Nonostante il ko difficile da digerire, nelle restanti partite le rosanero hanno saputo risollevarsi e si sono prontamente riscattate, tenendo accese fino all’ultimo le speranze di passare il turno grazie ai successi netti contro San Raffaele (58-67) e contro Cagliari (52-78). Ma il passo falso delle lombarde non è arrivato e così le rosanero hanno visto finire la loro annata senza la ciliegina sulla torta: nonostante il rammarico per l’occasione persa, per le giocatrici di coach Scala rimane comunque la soddisfazione di aver chiuso una stagione ricca di soddisfazioni al secondo posto nel loro girone, risultato che vale il piazzamento tra le migliori 12 in Italia! #FORNA