Si è conclusa ufficialmente domenica a Kiel, in Germania, l’edizione 2019 della “Kieler Woche”, prestigiosa regata internazionale che si è svolta nelle acque del Mar Baltico e che ha visto la presenza di oltre 2.000 imbarcazioni in totale. Al via, nella categoria 49er FX, oltre una cinquantina di equipaggi e tra di questi c’erano anche Francesca Bergamo (Yacht Club Adriaco), in coppia con Alice Sinno (Marina Militare), e Jana Germani (Tpk Cnt Sirena), in coppia con Ottavia Raggio (Circolo Velico La Spezia), convocate anche stavolta per difendere i colori azzurri.

Nonostante le condizioni altalenanti del vento, con giornate in cui soffiava molto e altre in cui soffiava pochissimo, Jana e Francesca sono riuscite a regatare molto bene e per pochissimo non sono riuscite a qualificarsi alla Medal Race, chiudendo rispettivamente in 12ma e 15ma posizione, prima e seconda delle italiane.
Questi i loro commenti al termine della manifestazione:

Jana: “Il viaggio fino a Kiel è davvero molto lungo ma ne vale sempre la pena! Siamo soddisfatte della nostra prestazione, abbiamo mantenuto un buon andamento in tutte le prove e soprattutto, con vento leggero, abbiamo visto grandi miglioramenti. Purtroppo per una questione matematica abbiamo finito al 12° posto con lo stesso punteggio delle decime, e questo ci ha escluso dalla Medal Race. Sarebbe stato bello partecipare all’ultima regata riservata solo ai primi dieci ma va bene così, siamo comunque felici di questa settimana, che ci spinge ad allenarci con ancor più motivazione in vista della prossima regata tra due mesi”.

Francesca: “E’ stata una bella settimana! Siamo felici di alcune cose, tipo delle partenze e della velocità, che abbiamo migliorato rispetto al resto delle gare della stagione. Chiudiamo però anche questa regata non propriamente soddisfatte: avevamo la possibilità di entrare nella Medal Race e ce la siamo giocata male…” #FORNA